Per 2000 anni l’alfabeto Latino occidentale si è sviluppato e modificato in base ad una serie di cambiamenti sociali e tecnologici. In questo post ripercorreremo le tappe fondamentali di tale evoluzione, presentando le scritture nei contesti storico e pratico.

Onciale

Scrittura nata in Africa Occidentale nel III sec d.C. prende nome da uncus “uncino” per la forma delle sue grazie ed ebbe diffusione con l’espansione del Cristianesimo.

stile1

Maiuscola insulare

Nata in Gran Bretagna ed Irlanda nel VIII sec d.C. divenne scrittura di prestigio ed usata nelle grandi opere quali il Vangelo di Kells e di Lindisfarme.

stile2

Minuscola Insulare

Giunse dall’Irlanda nel Vi sec d.C. per mezzo di San Colomba e fu diffusa dai Monaci missionari Irlandesi. L’uso ebbe fine attorno all’XI sec.

stile3

Carolina

Inventata da Alcuino da York per volere di Carlo Magno alla fine dell’VIII sec., divenne la scrittura dominante in Europa fino al XIII sec.

stile4

Gotico Antico

Nasce nelle regioni normanne ed angioino nell’XI sec. diffondendosi in breve in tutta Europa ed usata per grandi opere quale la Bibbia di Winchester.

stile5

 

Textura quadrata

Questa Scrittura simboleggia il Medioevo, nata nel XIII sec. sopravvisse fino al XX sec. Il nome Textura si riferisce all’aspetto generale che ricorda una tessitura. L’impiego fu rivolto ai manoscritti liturgici e letterari al pari della scrittura gemella Textura prescisus.

stile6

nella Textura prescisus, varianti:

stile7

Capitali gotiche per Texture

stile8

Rotunda

Questa scrittura nacque in Italia nel XIII sec. conservando i tratti della Beneventana. Rimase in uso fino al XVIII sec. sopratutto nelle riproduzioni a stampa ed ebbe grande impiego per testi religiosi e letterari.

stile9

Capitali Rotunda

stile10

Bastarda cancelleresca

Scrittura nata in Inghilterra nel XVIII/XIV sec. per ottenere una maggiore velocità pur mantenendo l’esteticità come dimostravano occhielli e lettere collegate.

stile11

Capitali Bastarde

stile12

Cadel

Si tratta di lettere Capitali dai tratti intrecciati inventate in Francia nel XV sec.

stile13

Capitali longobarde

Lettere capitali usate per tutte le calligrafie gotiche specie come capi lettera miniati e decorati nel X sec.

stile14

Foundational

Creata nel XX sec. da Edward Jhonston sulla base della Carolina inglese.

stile15